Zootecnia


Franco s.r.l. ha messo a punto una serie di soluzioni per garantire un ottimo condizionamento degli ambienti destinati agli animali. Macchinari pensati per i grandi allevamenti, specialmente avicoli, suinicoli, di ovini e bovini, affiancati da sistemi più piccoli e compatti per la gestione di ambienti più ridotti, quali sale parto, incubatoi, sale svezzamento. Tutte le soluzioni sono facili da installare e richiedono pochissima manutenzione, i consumi sono bassi e sono progettate per durare nel tempo.

RAFFRESCAMENTO

Per il raffrescamento la gamma comprende quattro soluzioni adattabili a diverse esigenze.
Per ambienti grandi

I sistemi ideali sono il Roof Cooler e l’UX. Il Roof Cooler sfrutta il fenomeno fisico dell’evaporazione, garantendo consumi più bassi rispetto ai tradizionali sistemi di raffrescamento. Per quanto riguarda l’UX invece, è un macchinario composto da umidificatore e ventilatore con due motori separati per la massima flessibilità d’utilizzo. Si adattano bene ad allevamenti e stalle di grandi dimensioni di avicoli e suini.

Per ambienti più piccoli

invece ci sono il Win Cooler e l’UCP fly.

I sistemi Win Cooler e l’UCP fly si adattano bene a impianti più piccoli, come sale parto e svezzamento, magronaggi e corridoi, e funzionano in maniera analoga al Roof Cooler e all’UX, rispettivamente.

UMIDIFICAZIONE

I macchinari UCP fly e UX combinano la funzione di raffrescamento con l’umidificazione , alla quale si aggiunge anche l’UCP.

L’UCP è pensato per ambienti più ridotti, ad esempio per umidificare incubatoi e pulcinaie. Gli umidificatori funzionano ad acqua per combinare un’azione di raffrescamento, ma possono anche essere impiegati come sistemi per nebulizzare disinfettanti e altre soluzioni utili per il benessere degli animali

RISCALDAMENTO

Per quanto riguarda il riscaldamento degli ambienti, Franco s.r.l. dispone di soluzioni a gas (GPL o metano) e ad acqua calda.

A gas
Nel primo caso si tratta dei macchinari della Serie G e G-Max, che combinano un altissimo rendimento insieme a emissioni e consumi bassissimi. Sono macchinari progettati per lavorare in ambienti spaziosi, quindi stalle ed allevamenti di grandi dimensioni. Non costituiscono un pericolo per gli animali, dato che si installano al di fuori del capannone, nel caso del G-Max, oppure di fissano al soffitto, nel caso della Serie G; quest’ultimo macchinario, infine, può essere usato come circolatore di aria, senza la funzione di riscaldamento.

Ad acqua
riscaldatori ad acqua invece sono gli aerotermi AP Max e gli AP.

Gli AP Max sono soluzioni pensate per grandi spazi, possono essere montati in sequenza per garantire un’ottimale distribuzione del calore, inoltre possono essere installati sia in orizzontale che in verticale. Sono utilizzati principalmente negli allevamenti avicoli.

L’AP invece è una soluzione piccola e compatta per sale di dimensioni più ridotte, ad esempio sale parto, svezzamento, corridoi o altri ambienti più piccoli. Questo aerotermo può funzionare anche come raffrescatore nel caso in cui fosse alimentato da acqua fredda.

FINESTRE

L’ultima gamma infine comprende le finestre modulari NW per la ventilazioni degli ambienti. Si adattano bene a stalle ed allevamenti di ogni dimensione, e sono disponibili tre tipi di installazioni diverse, sia ad azionamento manuale che motorizzato.

Unità di raffrescamento e ventilazione UCP
Umidificatore centrifugo e ventilatore Serie UX
Riscaldatore a gas Serie G
Installazione a tetto di Roof Cooler
NW finestre modulari in policarbonato
Riscaldatore ad acqua calda AP
AP Max riscaldamento pollame
Ingresso dell'aria calda G-Max
previous arrow
next arrow
Slider